Team Sky: violazione norme antidoping di Jonathan Tiernan-Locke

| 18 dicembre 2013 | 0 Comments

Team Sky: violazione norme antidoping di Jonathan Tiernan-Locke

Il passaporto biologico incastra Tiernan-Locke: Che imbarazzo per Sky

Questa situazione il Team Sky l’avrebbe volentieri evitata.

Perché l’Uci ha chiesto alla federazione britannica di aprire un procedimento disciplinare per violazione delle norme antidoping contro Jonathan Tiernan-Locke, dal 2013 nel team di Froome e Wiggins, fermato due giorni prima del Mondiale di Firenze con la maglia della nazionale (quando al corridore arrivò la notizia che l’Uci stava esaminando il suo profilo).

I tre esperti Uci non hanno dubbi: le variazioni del profilo ematico del britannico sono indice di metodo vietato o sostanze proibite.

E quindi Tiernan-Locke, 28 anni, fenomeno del 2012 per aver vinto Giro del Mediterraneo, Alto Var e Giro di Gran Bretagna con la modesta squadra inglese Endura (Continental, in cui il passaporto biologico non esiste), rischia 2 anni di squalifica.

E Sky, nei comunicati, deve convincere tutti che i fatti risalgono al 2012: prima che Tiernan-Locke arrivasse in squadra.

Tags:

Category: Team SKY: ciclismo

Commenta articolo


Sex Chat Live Jasmin WP-Clear 3.0 Theme